PLE01

SISTEMA AUTOMATICO DI CONTROLLO E GESTIONE DELLA SICUREZZA PER UNA PIATTAFORMA DI LAVORO ELEVABILE COMPOSTA DA GRU SU AUTOCARRO CON CESTELLO IN PUNTA.

 

La PLE01 è una centralina di controllo che svolge la funzione di differenti prodotti necessari per il controllo delle sicurezze dettate dalla UNI EN 280:2005

Il kit sensori + PLC offrono in un unico dispositivo le seguenti funzioni:

  • Interfaccia bypass;
  • Controllo stabilizzatori;
  • Blocco stabilizzatori di categoria 3;
  • Controllo rotazione di categoria 3;
  • Assistenza all’operatore per lavorare in sicurezza e monitorare i guasti
  • Gestione dell’eventuale declassamento della macchina
  • Verifica del campo di lavoro e della posizione antenna

La centralina PLE01 è un’unità di controllo integrata, che svolge la funzione di differenti dispositivi necessari per il controllo e gestione della sicurezza per una piattaforma di lavoro elevabile composta da una gru installata su autocarro con cestello porta operatore in punta. All’ interno della centralina, a relè intelligenti comandati da un processore a logica controllata permette di realizzare il controllo avanzato della macchina, offrendo in un unico dispositivo le seguenti funzioni:

 

INTERFACCIA BYPASS E VERIFICA ABILITAZIONE PLE: dispositivo che permette il controllo delle valvole NA attraverso un segnale che è ridondato per motivi di sicurezza. La macchina è dotata di un micro in punta che rileva l’inserimento del cestello e chiedendo un ulteriore verifica data da un comando a chiave abilita tutte le sicurezze richieste.

 

CONTROLLO STABILIZZATORI: apparato che verifica la corretta posizione di lavoro degli stabilizzatori ed in caso di cestello inserito fornisce il consenso al funzionamento della gru solo quando questi sono tutti estesi ed appoggiati. Inoltre il dispositivo è dotato della funzione di ritenuta, quando , durante le fasi di lavoro un solo piede tende a sollevarsi perché scarico la macchina non va in blocco, intervenendo solo nel caso in cui i piedi che perdono efficacia sono più di uno.

 

BLOCCO STABILIZZATORI: controllo di classe 3 che impedisce la movimentazione degli stabilizzatori quando il braccio principale della gru supera l’inclinazione orizzontale. L’attuazione del blocco avviene tramite una valvola NA e la lettura della posizione del braccio è eseguito da due microinterruttori ridondati posti sulla colonna.

 

VERIFICA DEL CAMPO DI LAVORO: nel caso in cui la gru sia equipaggiata con uno snodo idraulico supplementare ed il costruttore nel manuale d’uso dichiara che tale snodo non può lavorare in negativo, attraverso una bolla al mercurio che rileva la verticalità dell’antenna la PLE01 comanda una valvola NA che blocca la discesa del primo braccio e dell’antenna per evitare che si lavori con il Jib in negativo. Inoltre, quando la gru viene declassata di uno o più sfili per poter ospitare un cestello e trasformarsi in PLE, un micro che rileva la posizione dei bracci che devono rimanere chiudi farà intervenire l’allarme ed il blocco se questo non si avverasse.

 

VERIFICA DELLA ROTAZIONE : per tutte le PLE il campo di lavoro è di 180° dietro la cabina di guida dell’autocarro. Un sistema di micro ridondati che lavorano con delle camme solidari alla colonna della gru rileva quando la macchina ha raggiunto il limite e blocca la rotazione permettendo solo il ritorno nel verso opposto. Anche questo sistema è di categoria 3 secondo la norma europea EN 954-1

 

CATEGORIA 3: Il livello di sicurezza di categoria 3 secondo la norma europea EN 954-1 è assicurato ridondando le sicurezze ed i sensori e facendo eseguire in continuo al PLC una verifica di stato tra i sensori che nel caso risultasse negativa fa partire un segnale acustico per segnalare che una sicurezza è out e attiva un counter di pochi minuti per dar modo all’operatore di chiudere la gru ed andare in assistenza prima del blocco generale.

 

Un allarme integrato nella scatola segnala all’operatore lo stato di pericolo e uno schermo a LCD a 4 righe retroilluminato permette di monitorare il funzionamento della centralina e lo stato della macchina.

 

Scarica la brochure PLE01 in formato PDF